ASPETTI INFORMATIVI sugli IMPIANTI a GAS

IL GPL GPL (Gas di Petrolio Liquefatto ) o LPG (Liquified Petroleum Gas) è un sottoprodotto della raffinazione del  petrolio greggio. I GPL o gas di petrolio liquefatti sono miscele di idrocarburi che hanno la proprietà di  essere gassosi a temperatura ambiente e alla pressione atmosferica, allo stato liquido a temperatura  ambiente alla pressione è di 2 Bar. Alte prestazioni e versatilità fanno del GPL un combustibile universale, in grado di sostituire ogni altro  combustibile liquido o gassoso in qualunque tipo di applicazione. I due maggiori componenti del GPL sono  butano e propano, esso è in limitato uso come carburante per motoveicoli. Il GPL viene ricavato dai processi  di raffinazione e quindi liquefatto sotto pressione ma deriva anche dall’elaborazione del gas naturale. Del  gas naturale, il GPL, come miscela di propano e butano, costituisce una percentuale fino al 5% normalmente  separato subito dopo l’estrazione del gas grezzo, composto essenzialmente da Metano. Il GPL che proviene dalla raffinazione del petrolio si ottiene dalla prima distillazione del greggio e dal  processo di reforming, mentre una quota minoritaria proviene dai processi di conversione (cracking  catalitico,hydrocracking, visbreaking). Sul mercato è venduto come miscele di butano e propano aventi un peso specifico che oscilla tra lo 0,500 e  lo 0,600 kg/dm³, alla temperatura di 15,5°C ed una tensione di vapore media di circa 4 Kg/cm². E' una forte di energia universale, dunque, in grado di sostituire ogni altro combustibile liquido o gassoso in  qualunque tipo di applicazione.   L’elevata concentrazione di calore della fiamma, l’uniformità e precisione nella regolazione delle  temperature e la possibilità di essere fornito in miscele specificamente formulate per tipologia d'impiego  fanno del GPL un prodotto versatile per l'industria, l'artigianato, i servizi ed altri innumerevoli utilizzi.  Inoltre l'impiego del GPL è particolarmente adatto  alle comunità ed all’uso domestico.  Il numero di ottano è > 89MON (NO Research > 100). (Fonte: Enciclopedia dell’automobile) 
Al servizio del cliente con professionalitÓ e cortesia Chi siamo I nostri servizi Info GPL/Metano Come contattarci Come raggiungerci La galleria
IL METANO Il gas naturale è una fonte energetica "a basso impatto ambientale" in grado di soddisfare facilmente gli usi  più svariati. Il CNG (Gas Naturale Compresso) è normalmente dato sotto forma di metano compresso ed è  utilizzabile per ottenere delle emissioni veramente basse dal loro utilizzo nei motori a combustione interna.  Dato il suo basso rapporto H/C (4:1 a confronto con 2:1 del gasolio), il CNG durante la combustione,  produce anche meno CO2. Il CNG richiede quattro volte il volume del gasolio per contenere la stessa  energia. Il gas naturale non si ottiene attraverso processi di raffinazione, ma è pronto all'uso come carburante  ecologico fin dall'origine. E' una miscela gassosa composta essenzialmente da idrocarburi, prevalentemente  metano ed in minore quantità da etano, propano, ed idrocarburi superiori. Nella miscela possono essere  presenti gas inerti quali l'azoto e l'anidride carbonica. Il metano è il più semplice degli idrocarburi, la sua  formula chimica è CH4. Il gas naturale è un combustibile molto versatile, trova già largo impiego sia nell'uso industriale e  termoelettrico che nel riscaldamento domestico e nella cottura dei cibi, ora va diffondendosi anche nel  settore trasporti. Grazie alla sua semplicità di composizione ed alle sue qualità nell'impiego motoristico, il  gas naturale si è rivelato come uno dei più interessanti combustibili alternativi oggi disponibili, che  abbinato alla moderna tecnologia, consente di realizzare veicoli a minimo impatto ambientale  caratterizzati da emissioni inferiori ai più severi limiti oggi in vigore. (Fonte: Enciclopedia dell’automobile) 
Info GPL/Metano 
2013 Copyright - Elettromeccanica di Tuti Stefano - Partita IVA 02443900309 - Web Designer Claudio Rosset
Info GPL/Metano